Impianti dentali

A scopo protesico, per effettuare riabilitazioni parziali e totali, ricorriamo all’implantologia dentale.

Nel corso della visita diagnostica effettuiamo verifiche volte ad accertare l'idoneità dell'intervento implantologico.
Escludendo le controindicazioni dell'intervento implantologico, progettiamo l'intervento in base alla soluzione protesica scelta.
Adoperiamo e applichiamo le tecniche chirurgiche implantologiche con le seguenti finalità:
- per sostituire un dente mancante mediante un impianto dentale e una corona sull’impianto.
- per sostituire due o più denti mancanti mediante due o più impianti dentali e una protesi fissa di due o più corone fissata sugli impianti.
- Per sostituire tutti i denti mancanti (arcata edentula) mediante almeno 4 impianti (in certi casi un numero maggiore di impianti) e una protesi fissa o semifissa sugli impianti inseriti.
- In determinati casi, in presenza di un grave deficit osseo e quando la ricostruzione ossea è molto complessa, controindicata e sconveniente per motivi biologici, si possono inserire 2 o 3 impianti per il sostegno i una protesi semifissa.
Nei casi più complessi, in presenza di un grave deficit osseo, adoperiamo e applichiamo tecniche di chirurgia ossea ricostruttiva, e – da caso a caso - in concomitanza o successivamente adoperiamo la terapia implantare.